FM converter (2).JPG

Che cos'è "l' FM-converter”?

Il modulo “FM-converter” è composto da 2 unità: la parte ricevente FM ed il circuito per il comando della sintonia.

Sulla prima unità c'è poco da dire. E' un ricevitore in FM che copre da 88 a 108 Mhz con squelch e aggancio delle stazioni in maniera agevole e selettiva.

La seconda unità, permette di comandare la sintonia attraverso il segnale dell’ocillatore locale generato dalla valvola oscillatrice che viene prelevato con un link. Il segnale deve essere preso  in OM con un range di funzionamento da 500 a 1500 Kc. Con questo range si copre agevolmente da 88 a 108 Mhz in FM. Chiaramente se la radio ha un range maggiore  si avrà una gamma più estesa anche in FM. Al contrario, se è più stretto si perderà un pò sopra o un pò sotto la banda FM. Ma vale la pena ricordare che le prime radio che avevano la FM arrivavano fino a 100 e poi dopo fino a 104 Mhz; quindi perdere un po di ricezione non diventa assolutamente una cosa importante!

dis. ill.1 001 (1).jpg
dis. ill.2 001.jpg